NOVITÀ PER LE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI VIA MARE: OBBLIGO DI PESATURA DEI CONTAINER A PARTIRE DAL 1° LUGLIO 2016

Visti i gravi incidenti in mare che hanno coinvolto navi porta-container, causa informazioni errate o mancanti relative al peso dei contenitori imbarcati, la International Maritime Organization (IMO) ha recentemente modificato la Convention for the Safety of Life At Sea (SOLAS – Convenzione volta a tutelare la sicurezza della navigazione mercantile con riferimento alla salvaguardia della vita umana in mare) ponendo come condizione per il caricamento a bordo di un container che lo stesso abbia un peso verificato.
Diversamente, il carico può essere respinto.

Leggi tutto

EXPORT VERSO I PAESI ARABI: DAL 1° LUGLIO RICHIESTO IL “G-MARK” PER ALCUNI PRODOTTI ELETTRICI ED ELETTRODOMESTICI

L’ente per la standardizzazione dei prodotti (GSO - Gulf Standard Organization) dei Paesi del Golfo (GCC – Gulf Cooperation Council) ha introdotto un regolamento tecnico per i prodotti elettrici a bassa tensione e gli elettrodomestici che sarà pienamente operativo dal 1° luglio 2016 .  

Da tale data, pertanto, i produttori/esportatori dovranno dimostrare la conformità agli standard di sicurezza elettrica e alla compatibilità elettromagnetica secondo il regolamento tecnico in parola con un’autodichiarazione di conformità (Manufacturer Declaration of Conformity[1]) per i prodotti elencati nella “Lista 1” destinati all’importazione in Arabia Saudita, Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Oman, Qatar, Yemen.
Poiché ad oggi la “Lista 1” non è disponibile, è consigliabile interfacciarsi con il proprio cliente/importatore per avere informazioni operative.
[1] v. modello previsto nell’annex (5) del Regolamento tecnico

Registrati per leggere il seguito...

DIFFERIMENTO DEI VERSAMENTI DI UNICO ED IRAP 2016 PER ATTIVITÀ SOGGETTE AGLI STUDI DI SETTORE

Con comunicato stampa n. 107 del 14 giugno 2016 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che con apposito DPCM, in corso di pubblicazione in G.U., viene disposto il differimento dal 16 giugno al 6 luglio 2016 del termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata (UNICO/IRAP2016 – saldo/acconto) da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore.

Leggi tutto