VITA ASSOCIATIVA

PREMIATE LE AZIENDE FEDELI ALL'ASSOCIAZIONE


L’Associazione, Apindustria Confimi Vicenza, mai come adesso è chiamata a svolgere un ruolo di facilitatore, di “collettore d’imprese” permettendo anche alle Piccole e Medie Imprese di accedere alle nuove tecnologie, a processi produttivi innovativi per diventare veramente competitive in un mercato sempre più fluttuante e mutevole. Per far questo ci vuole fedeltà. Fedeltà come fiducia; fidarsi uno dell’altro, collaborare. L’Associazione è presente, basta crederci, basta fidarci, basta essere fedeli. Per questo abbiamo voluto anche quest'anno premiare le aziende che da vent’anni credono in Apindustria. A loro, il nostro sincero ringraziamento e riconoscimento». A ritirare il Premio Fedeltà sono state quindi le aziende iscritte ogni anno dal 1997, e che rinnovando la loro fiducia sono arrivate oggi a rappresentare una componente importante dell'associazione.
Il premio speciale è stato consegnato alle ditte Annaluma snc di Tezze sul Brenta, Attiva spa di Brendola, Chiarello Teodoro sas di Meledo di Sarego, Epol srl di Piovene Rocchette, Esse 2  srl di Malo, Flowers Express srl di Borso del Grappa, Ilve srl di Valdagno, Maglificio Marta Carollo srl di Schiavon, Microfilm srl di Brendola, Multiproget srl di Pozzoleone, Prime srl di Cornedo, S2 srl di Marano, Sinclair srl di Marostica, Sirmop srl di Asiago, S &W srl di Valdagno, Valfussbett srl di Valdagno, Zetapelli srl di Bassano. A tutti i titolari di queste attività produttive è stato consegnato “L'Albero”, una particolare opera artistica di Marina Marcolin. Si tratta di un'incisione realizzata con l'antica tecnica della vernice molle: il disegno, realizzato a matita e senza possibilità di errore, è stato fatto direttamente su una carta velina appoggiata ad una lastra di zinco, trattata con una vernice. Successivamente, la lastra è stata immersa in un acido, che tramite un processo di corrosione ha creato un solco dove il segno a matita ha asportato la vernice. La lastra è stata poi passata a Giancarlo Busato, pulita e pronta per essere inchiostrata e stampata tramite il torchio, in questo caso usando due colori: il nero e il verde sfumato per le fronde dell'albero. «Ogni foglio che vi abbiamo destinato come riconoscimento è inchiostrato – ha spiegato il Presidente di Apindustria Confimi Vicenza, Flavio Lorenzin – lavorato uno per uno, stampato e numerato. Ogni copia è unica pur provenendo dalla stessa matrice e ciò rende ancora più prezioso il lavoro e la professionalità della Stamperia Busato, che ha accolto negli anni numerosi Artisti e ha valorizzato il loro lavoro con ricercatezza e professionalità». «Mi sento davvero onorata di aver potuto collaborare per la realizzazione di questo lavoro – è stato invece il messaggio rivolto da Marina Marcolin – e come artista sapere che esistono luoghi come la Stamperia di Giancarlo, dove la tradizione è diventata sempre più raffinata, è un dono importantissimo. Da salvaguardare. L'opera che racchiude in sè un luogo, un significato e delle persone. Una Storia antica e presente».
La serata di gala è proseguita con la cerimonia di consegna dei Premi e i video di presentazione di ciascuna delle aziende protagoniste della serata, alla quale hanno preso parte quasi tutti i Sindaci dei comuni dell'Area Berica, invitati dall'associazione per sancire un legame solido con le istituzioni per lavorare insieme alla crescita dei territori. E a proposito di territori, un altro momento significativo è stata la presentazione del neo eletto consiglio direttivo del mandamento Area Berica, che risulta così composto: Gianni Sartori – Presidente (Oxigeno srl), Nadia Dalla Montà (Morieri srl), Francesca Giacomoni (Epsy srl), Raimondo Riu (Mouldtek srl). Dopo anni difficili, il gruppo di lavoro guidato da Sartori è pronto a cogliere le opportunità di una ripresa economica che si comincia finalmente a toccare con mano, ma che deve essere sostenuta con azioni concrete e mirate anche sui territori. Un ringraziamento per il successo della serata di gala è rivolto agli sponsor Trevi Benne spa, Fergia Automobili, Consorzio Energia PMI Veneto, Zordan sb 1965 e Oxigeno srl. Un grazie va anche a Epoca spa, Rotografica Vicentina srl e Artegrafiche Zordan srl per aver realizzato l’omaggio consegnato a tutte le signore presenti alla serata, e al componente del consiglio direttivo di Area Berica, Raimondo Riu, per aver collaborato e contribuito alla realizzazione dei video dedicati alle aziende premiate, con la regia di Alessandro Rimbolli. Tutti i protagonisti che hanno contribuito al successo della serata a Ponte di Barbarano hanno dato dimostrazione dello spirito di squadra che sta alla base di un'associazione in grado di conseguire grandi risultati, così come è stato fatto dagli imprenditori che hanno dimostrato la loro fedeltà all'associazione contribuendone alla crescita e meritando un riconoscimento unico, fatto con cuore e passione. Perché solo restando unite le aziende riusciranno a far crescere i territori e i settori in cui operano, per crescere loro stesse e competere a testa alta, con maggiore forza, nelle difficili sfide da affrontare per ritagliarsi uno spazio importante nei mercati.

Stampa Email

Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza (VI) - Tel. 0444 232210 - Fax 0444 960835 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - C.F.80014910246