Notiziario web - aprile 2017

SOMMARIO_ NOTIZIARIO APRILE 2017

NOTIZIARIO COMPLETO
IN FORMATO PDF
pdf 1704 notiziario web (1.47 MB)

SCADENZE
- SCADENZARIO MAGGIO 2017

FISCALE

- SUPER E IPER AMMORTAMENTO: IN 101 PAGINE LE SPIEGAZIONI DI AE E MISE
- STAMPA/CONSERVAZIONE ENTRO FINE ANNO ANCHE PER I REGISTRI IVA
- DEPOSITI FISCALI IVA, LE NOVITA’ DAL 1° APRILE PER ASSOLVERE L’IVA ALL’ESTRAZIONE
- TRASMISSIONE CU PROVVIGIONI, LAVORO AUTONOMO E MINIMI/FORFETARI AMMESSA ENTRO IL 31 LUGLIO
- APPROVATO IL MODELLO PER LA NUOVA COMUNICAZIONE DELLE LIQUIDAZIONI IVA
- ONERI ACCESSORI DI FINANZIAMENTO, LE NUOVE MODALITA’ DI CONTABILIZZAZIONE
- AUTOTRASPORTATORI: ISTANZA ENTRO IL 02/05/2017 PER IL CREDITO D’IMPOSTA SUI CONSUMI DI GASOLIO I TRIMESTRE 2017
- AGEVOLAZIONI FISCALI - SISMABONUS 2017


SINDACALE
-
LE AGEVOLAZIONI 2017 PER LE NUOVE ASSUNZIONI

ESTERO
- UE-CANADA: IN VIGORE PARZIALMENTE L’ACCORDO DI PARTENARIATO STRATEGICO
- BREXIT: LE PROSSIME TAPPE DOPO LA CONSEGNA DELLA LETTERA CHE DÀ IL VIA AL DIVORZIO DALL'UE
-
DAZI ANTIDUMPING E ALTRE MISURE ALL’IMPORTAZIONE IN UE
-
COLOMBIA: ALLARGATA LA LISTA DEI PRODOTTI CHE POSSONO ESSERE IMPORTATI SENZA DAZIO 
- ALGERIA: CONTINGENTI QUANTITATIVI 2017 - PRODOTTI SOGGETTI A LICENZA DI IMPORTAZIONE

SICUREZZA E AMBIENTE

- MUD, SISTRI, ALBO GESTORI E COMUNICAZIONE RAEE - SCADENZA 2 MAGGIO
- NUOVO DPR SUGLI ASCENSORI
- GLI APPUNTAMENTI FORMATIVI DI APRILE – MAGGIO 2017

FORMAZIONE
- STRUMENTI PER UNA FUNZIONE ACQUISTI EFFICIENTE ED EFFICACE
-
OPERARE CON L’ESTERO IN UNO SCENARIO MONDIALE FLUIDO - Focus sugli aspetti doganali delle operazioni di import & export
-
IL NUOVO STANDARD INTERNAZIONALE UNI EN ISO 9001:2015 COSA CAMBIA NELLA GESTIONE DELLA QUALITÀ IN AZIENDA?


Stampa Email

SCADENZARIO MAGGIO 2017

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

SCADENZA COSA CHI COME E DOVE NOTE
martedì 2/5/17

MUD. Presentazione del Modello di Dichiarazione ambientale relativo ai rifiuti movimentati e gestiti nell’anno 2016.

L'obbligo riguarda:

- rifiuti PERICOLOSI

- rifiuti NON PERICOLOSI da attività industriali, artigianali, rifiuti provenienti da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, potabilizzazione acque, trattamento acque reflue e abbattimento fumi.

Imprese produttrici di rifiuti pericolosi

Imprese produttrici di rifiuti non pericolosi con più di 10 dipendenti

Soggetti che svolgono attività di raccolta e trasporto, commercio e intermediazione, recupero e smaltimento

Mediante apposito modello con le seguenti modalità:
1. Mud telematico: compilando e trasmettendo il MUD in via telematica collegandosi al sito www.mudtelematico.it


2. Mud semplificato cartaceo: alternativamente, compilando e trasmettendo il MUD alla CCIAA territorialmente competente. La presentazione cartacea è ammessa fino a 7 Codici Europei Rifiuti e non si utilizzano più di 3 trasportatori e più di 3 destinatari.

La modulistica ed istruzioni invariate rispetto l'anno precedente.

La scadenza è il 30 aprile: essendo un giorno festivo, la scadenza è posticipata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio.

Per ulteriori informazioni contattare l'area Sicurezza e Ambiente dell'Associazione. Tel. 0444-232210.




Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

SUPER E IPER AMMORTAMENTO: IN 101 PAGINE LE SPIEGAZIONI DI AE E MISE

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

Con la corposa circolare n. 4/E del 30/03/2017 Agenzia delle Entrate e Ministero dello sviluppo economico hanno illustrato le misure fiscali introdotte dalla legge di bilancio 2017 (art. 1 cc 8-13 L 232/2016) per dare impulso all’ammodernamento delle imprese e alla loro trasformazione tecnologica e digitale. Nel contesto della successiva circolare 7/E del 4/4/2017 sono state altresì ufficializzate le risposte fornite a febbraio in occasione del Telefisco 2017 e già anticipate su queste pagine (vedi notiziario Apindustria di febbraio 2017). Senza pretesa di esaustività sintetizziamo, a seguire, alcuni dei temi e chiarimenti maggiormente significativi contenuti nella C.M. 4/E.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

APPROVATO IL MODELLO PER LA NUOVA COMUNICAZIONE DELLE LIQUIDAZIONI IVA

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

E’ stato approvato con Provvedimento Ae del 27/03/2017 il nuovo modello con cui si dovranno misurare trimestralmente i contribuenti per comunicare al fisco i risultati delle liquidazioni Iva periodiche. Si parte il 31 maggio con la scadenza relativa alla liquidazione o alle liquidazioni del 1° trimestre 2017, in ottemperanza agli obblighi previsti dall’art 21-bis del D.L. 78/2010 introdotto dal collegato alla legge di bilancio 2017 (D.L. 193/2016).

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

TRASMISSIONE CU PROVVIGIONI, LAVORO AUTONOMO E MINIMI/FORFETARI AMMESSA ENTRO IL 31 LUGLIO

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

Per il terzo anno di seguito è confermata la possibilità di trasmettere telematicamente all’Amministrazione finanziaria le certificazioni (CU) che non contengono dati da utilizzare per la dichiarazione precompilata (come ad esempio redditi esenti o non dichiarabili con il mod. 730) entro il termine dei quadri riepilogativi (ST, SV, SX, SY) del modello 770.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

DEPOSITI FISCALI IVA, LE NOVITA’ DAL 1° APRILE PER ASSOLVERE L’IVA ALL’ESTRAZIONE

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

Come già anticipato sul notiziario del mese di marzo anche dal 1° aprile 2017 rimane salva la possibilità di effettuare l’estrazione dei beni dal deposito fiscale Iva continuando ad applicare il reverse charge se il soggetto che effettua l’estrazione è lo stesso che aveva effettuato l’introduzione a seguito dell’immissione in libera pratica (importazione in regime 4500), avendo già presentato le dovute garanzie (e/o avendo titolo di esonero) in tale contesto.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

STAMPA/CONSERVAZIONE ENTRO FINE ANNO ANCHE PER I REGISTRI IVA

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

C’è tempo entro fine anno anche per la stampa dei registri Iva. Lo ha stabilito l’Agenzia delle entrate, con una forzatura interpretativa (bene così), nel contesto della R.M. 46/E del 10/04/2017. Uno degli effetti collaterali legato all’anticipazione, quest’anno, al 28 febbraio della scadenza della dichiarazione annuale era infatti quello di dover anticipare al 28 maggio 2017 (in piena tempesta bilanci) la stampa dei registri Iva o la conclusione del processo di conservazione sostitutiva a norma degli stessi.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

ONERI ACCESSORI DI FINANZIAMENTO, LE NUOVE MODALITA’ DI CONTABILIZZAZIONE

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

Novità rilevanti per la contabilizzazione degli oneri di transazione legati alla concessione di un finanziamento sia per chi è chiamato ad applicare, dal 2016, il criterio del costo ammortizzato (bilanci ordinari) sia per chi (bilanci abbreviati) è esonerato da tale novità. In entrambi i casi, infatti, non è più possibile contabilizzare (e ammortizzare) tali costi nella voce “altre immobilizzazioni immateriali”. Vediamo di fare il punto e di sviluppare un’esemplificazione declinata nelle due diverse situazioni.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

AUTOTRASPORTATORI: ISTANZA ENTRO IL 02/05/2017 PER IL CREDITO D’IMPOSTA SUI CONSUMI DI GASOLIO I TRIMESTRE 2017

a cura dell'ufficio FISCALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it


La disciplina relativa al credito d’imposta sui consumi di gasolio dispone che l’istanza per il recupero del beneficio venga presentata con periodicità trimestrale, entro il mese successivo alla scadenza di ciascun trimestre solare. Grazie all’inserimento del comma 13-ter all’art. 3 in sede di conversione del D.L. n. 16/2012, viene eliminata la previsione di decadenza dal riconoscimento del beneficio per la presentazione della richiesta oltre i termini prescritti. Di conseguenza, le predette scadenze non assumono carattere di perentorietà.

Per il primo trimestre 2017, il termine di presentazione della predetta richiesta scade il prossimo 2 maggio 2017, essendo che il 30 aprile di quest’anno cade di domenica.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

LE AGEVOLAZIONI 2017 PER LE NUOVE ASSUNZIONI

a cura dell'ufficio SINDACALE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - fiscale@apindustria.vi.it

I datori di lavoro che creano nuove opportunità lavorative per soggetti che hanno difficoltà ad entrare per la prima volta nel mondo del lavoro oppure a reinserirsi dopo esserne stati espulsi, possono beneficiare di una serie di interessanti agevolazioni normative (di carattere fiscale, di contributi e sovvenzioni statali o regionali, della riduzione del cuneo fiscale o del credito d’imposta), di sgravi contributivi (l’abbattimento dell’aliquota contributiva ordinaria) e di altri incentivi economici.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

UE-CANADA: IN VIGORE PARZIALMENTE L’ACCORDO DI PARTENARIATO STRATEGICO

a cura dell'ufficio ESTERO dell'Associazione

tel. 0444.232210 - estero@apindustria.vi.it


L’Accordo di partenariato strategic siglato tra UE e Canada regolerà, una volta entrato pienamente in vigore, le relazioni tra le due Parti contraenti in svariati settori ispirandosi, come riportato nell’accordo stesso, “all'amicizia di lunga data tra i popoli dell'Europa e del Canada, sviluppatasi grazie ai loro ampi legami storici, culturali, politici ed economici”.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

BREXIT: LE PROSSIME TAPPE DOPO LA CONSEGNA DELLA LETTERA CHE DÀ IL VIA AL DIVORZIO DALL'UE

a cura dell'ufficio ESTERO dell'Associazione

tel. 0444.232210 - estero@apindustria.vi.it


Una giornata storica, dopo il referendum del 23 giugno 2016, quella del 29 Marzo 2017, in cui e' stata ufficialmente consegnata, da parte dell'ambasciatore britannico Tim Barrow direttamente nelle mani del Presidente del Consiglio UE Donald Tusk, la lettera che sancisce l’addio della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

DAZI ANTIDUMPING E ALTRE MISURE ALL’IMPORTAZIONE IN UE

a cura dell'ufficio ESTERO dell'Associazione

tel. 0444.232210 - estero@apindustria.vi.it

Con Regolamento di esecuzione (UE) 2017/649 la Commissione europea ha istituito un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di determinati prodotti laminati piatti di ferro, di acciai non legati o di altri acciai legati, anche arrotolati (compresi i prodotti tagliati su misura e in nastri stretti), semplicemente laminati a caldo, non placcati né rivestiti originari della Repubblica popolare cinese.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

COLOMBIA: ALLARGATA LA LISTA DEI PRODOTTI CHE POSSONO ESSERE IMPORTATI SENZA DAZIO

a cura dell'ufficio ESTERO dell'Associazione

tel. 0444.232210 - estero@apindustria.vi.it


Nell’ambito del “Plan Vallejo”[1], con la Risoluzione n. 108 del 20 gennaio 2017 del Ministero dell’Industria, Commercio e Turismo colombiano, ulteriori 636 voci doganali (da 1500 a 2136) sono state inserite nella lista dei prodotti per i quali, al momento dell’importazione in Colombia, non saranno applicati dazi e l’IVA sarà differita.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

ALGERIA: CONTINGENTI QUANTITATIVI 2017 - PRODOTTI SOGGETTI A LICENZA DI IMPORTAZIONE

a cura dell'ufficio ESTERO dell'Associazione

tel. 0444.232210 - estero@apindustria.vi.it


Il Ministero del Commercio algerino ha informato gli operatori nazionali che per determinati prodotti (v. tabella sottostante) è stato istituito con contingente quantitativo all’importazione nel paese; per procedere con l’importazione è pertanto necessario che l’importatore algerino richieda e ottenga la licenza di importazione.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

MUD, SISTRI, ALBO GESTORI E COMUNICAZIONE RAEE - SCADENZA 2 MAGGIO

a cura dell'ufficio SICUREZZA AMBIENTE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - sicurezzaambiente@apindustria.vi.it

Si ricordano le scadenze del 30 aprile, posticipate quest’anno al 2 maggio essendo il 30 aprile festivo:
  • Presentazione Mud;
  • Versamento contributi Sistri;
  • Versamento diritti Albo gestori;
  • Comunicazione annuale apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

NUOVO DPR SUGLI ASCENSORI

a cura dell'ufficio SICUREZZA AMBIENTE dell'Associazione
tel. 0444.232210 - sicurezzaambiente@apindustria.vi.it


Il DPR 10 gennaio 2017, n. 23 “Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l'attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l'esercizio degli ascensori” è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 15 marzo 2017, n. 62.

Registrati per leggere il seguito...

Stampa Email

Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza (VI) - Tel. 0444 232210 - Fax 0444 960835 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - C.F.80014910246