VOUCHER ICT PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

Notizia 20170913MM04
Oggetto
favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico di micro, piccole e medie imprese
Destinatari
Micro, piccole e medie imprese (PMI) iscritte al Registro Imprese che  non hanno ricevuto altri contributi pubblici per le spese oggetto della concessione del Voucher;
Spese Ammissibili
  • acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali.
  • acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all’utilizzo di strumenti tecnologici e all’introduzione di forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro.
  • acquisto di hardware, software, inclusi software specifici per la gestione delle transazioni on-line e per i sistemi di sicurezza della connessione di rete, e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni di e-commerce.
  • sono ritenute ammissibili, purché strettamente correlate agli ambiti di attività di cui ai punti precedenti,  le spese di attivazione di connettività a banda larga e ultralarga.
  • sono ritenute ammissibili, purché strettamente correlate agli ambiti di attività di cui ai punti precedenti, le spese relative all’acquisto e all’attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare.
  • le spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata, purché attinenti fabbisogni formativi strettamente correlati agli ambiti di attività di cui ai punti precedenti. Gli interventi formativi dovranno essere rivolti al personale delle imprese beneficiarie (titolari, legali rappresentanti, amministratori, soci, dipendenti) risultante dal registro delle imprese o dal libro unico del lavoro.
Tipo di contributo
Contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa rendicontata ammissibile. L'importo massimo del contributo non può superare i 10.000,00 euro.
Scadenza
In attesa di decreto direttoriale da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.
  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Tutti i diritti sono riservati.