Nuovi criteri di classificazione anche per i rifiuti in vigore dal 1° giugno

Il regolamento 1357/2014/Ue del 18 dicembre 2014, pubblicato sulla Guue del 19 dicembre 2014, aggiorna i criteri di classificazione dei rifiuti allineandoli al Regolamento 1272/2008, Regolamento CLP.
Dal 1° giugno pertanto anche per i rifiuti dovranno essere impiegati, per l’attribuzione delle caratteristiche di pericolo, i criteri del Regolamento CLP, con l’eccezione dell’attribuzione della caratteristica di pericolo ecotossico (“Nota: L’attribuzione della caratteristica di pericolo HP è effettuata secondo i criteri stabiliti nell’allegato VI della direttiva 67/548/CEE”). Da tale data sarà quindi necessario attribuire le caratteristiche di pericolo dei rifiuti mediante le frasi HP pericolo, per evitare confusione con le indicazioni di pericolo di cui al regolamento CLP, e non più con le frasi H.
Se si dispone di analisi dei rifiuti complete e abbastanza recenti è possibile effettuare la riclassificazione sulla base dei dati analitici, altrimenti è consigliabile ripetere le analisi.

Stampa Email

Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza (VI) - Tel. 0444 232210 - Fax 0444 960835 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - C.F.80014910246