• Home
  • Comunicati Stampa
  • BANCHE, LORENZIN PLAUDE LE CATEGORIE: "MASSIMO IMPEGNO DI TUTTI PER LE NOSTRE AZIENDE"

BANCHE, LORENZIN PLAUDE LE CATEGORIE: "MASSIMO IMPEGNO DI TUTTI PER LE NOSTRE AZIENDE"


La principale problematica che l'associazione delle imprese manifatturiere deve affrontare in questo periodo riguarda la ridefinizione delle posizioni nei confronti di banca Intesa Sanpaolo, che ha incorporato Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca: le imprese che avevano affidamenti aperti in queste popolari finite in crisi, infatti, sono oggi esposte al rischio di una pesante riduzione dei loro affidamenti e una conseguente perdita di risorse.

«Banca Intesa Sanpaolo si sta dimostrando collaborativa nei nostri confronti – assicura il Presidente di Apindustria Confimi Vicenza, Flavio Lorenzin – ma le problematiche da affrontare sono tante, e il nostro lavoro di affiancamento alle aziende in difficoltà è costante. Stiamo cercando di arrivare a soluzioni opportune, senza trascurare nessun aspetto, e di far ripartire a testa alta le nostre aziende».

In tale contesto Flavio Lorenzin tende la mano anche alle altre associazioni di categoria del Vicentino, con le quali è necessaria la massima collaborazione nell'interesse delle realtà aziendali alle prese con il problema delle banche: «Ho avuto occasione di incontrare i vertici delle altre categorie del territorio, riscontrando un impegno fortissimo anche da parte loro. Stiamo procedendo tutti nella stessa direzione – insiste il Presidente – e mai come oggi è il momento di lavorare insieme, lasciando da parte anche alcuni distinguo manifestati in passato, da parte nostra, sul livello di attenzione dedicato a questo tema delicato. Posizioni che sono state superate dai fatti, in quanto oggi l'impegno è totale, e il lavoro è proficuo, da parte di tutti, allo stesso modo. Pertanto è il momento di unire le forze e andare avanti insieme per mettere fine all'incubo vissuto negli ultimi anni da molte delle nostre aziende».

Vicenza, 18 maggio 2018

Stampa Email

Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza (VI) - Tel. 0444 232210 - Fax 0444 960835 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - C.F.80014910246