- Fisco Telematico: F24 telematico


SOGGETTI OBBLIGATI:
Dal 01/10/2006 tutti i titolari di partita Iva (art. 37 co. 49 D.L. n. 223/2006).
Comunicato Agenzia Entrate del 14/09/2006, clicca qui.
Circolare Agenzia Entate n° 30 del 29/09/2006, clicca qui  (N.B. contiene casi di esonero dal nuovo obbligo)
Proroga al 01/01/2007 per i soggetti diversi da quelli Ires (DPCM 04/10/2006), clicca qui
Per l'abilitazione al "Fisco telematico", clicca qui.

SOFTWARE PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO:
F24 on line
==> per contribuenti (Interneto o Entratel) che si abilitano direttamente e per intermediari (Entratel), che non utilizzano sw conformi presenti nel mercato.
F24 cumulativo ==> solo per intermediari (tramite menu software dell'ambiente Entratel).
Java virtual machine ==> per ambiente windows.

ATTI DEL CONVEGNO TENUTO IN ASSOCIAZIONE IL 27/09/2006
- Gestione diretta del contribuente - pdf slides
- Documentazione generata dal flusso operativo -  pdf esemplificazione  
- Gestione dell'intermediario (F24 cumulativo) - document slides

 
Si evidenzia che, in alternativa ai servizi gratuiti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, è possibile utilizzare per il pagamento degli F24 il servizio di remote banking (Cbi - Corporate banking interbancario) messo a disposizione dal sistema bancario. Per verificare le banche aderenti, clicca qui.
Si precisa che dal 01/01/2010 l'home banking non può più essere utilizzato per gli F24 contenenti compensazioni di crediti Iva di importo superiore alla soglia annua di € 10.000, ridotta ad € 5.000 a partire dal 01/4/2012. In queste situazioni gli operatori Iva devono quindi necessariamente utilizzare i servizi messi a disposizione dell'Agenzia (Fisconline oppure Entratel a seconda del caso). 
 



  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Tutti i diritti sono riservati.