- Telemaco: obbligo di utilizzo della firma digitale per le pratiche al Registro Imprese

Pratiche rivolte al Registro imprese - Firma digitale - Legge 342/2000

 L'art. 31, co.2, della L. n. 342/2000 dispone che le domande, le denunce e gli atti che le accompagnano presentate all'Ufficio del registro delle imprese, ad esclusione di quelle presentate dagli imprenditori individuali e dai soggetti iscritti nel REA, sono inviate per via telematica ovvero presentate su supporto informatico. Il rispetto di tale disposizione impone l'obbligo di utilizzo della firma digitale. 
E' possibile ottenere il rilascio del dispositivo di firma digitale tramite lo sportello servizi telematici della Camera di commercio. Per maggiori info vedi http://www.vi.camcom.it/a_327_IT_881_1.html .

Documentazione
-Estratto notiziario n. 17/2001 (clicca qui)
-Estratto notiziario n. 1/2003 (clicca qui)
-Estratto notiziario n. 14/2003 (clicca qui)
-Estratto notiziario n. 4/2002 (clicca qui)

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Tutti i diritti sono riservati.