LE CESSIONI ESENTI PER I BENI ANTI COVID-19: I CHIARIMENTI ADD

Notizia 20200603FZ1

Con la circolare n. 12 del 30/5/2020 (che alleghiamo) l'Agenzia delle Dogane e Monopoli ha fornito chiarimenti in merito all'articolo 124 del D.L 34/2020 (decreto rilancio) che ha introdotto  (nuova voce 1-ter della tabella A, parte II-bis, allegata al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633), l’esenzione Iva, fino al 31/12/2020, per le cessioni di taluni beni necessari per il contenimento e la gestione della pandemia (per detti beni è prevista l'Iva l 5% dal 1/1/2021). L'elencazione, come precisato nella nota delle Dogane, è da intendersi tassativa. 

Stampa Email

Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza (VI) - Tel. 0444 232210 - Fax 0444 960835 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - C.F.80014910246