30 APRILE 2016: SCADENZE PER CONTRIBUTO SISTRI, DIRITTI ALBO GESTORI E MUD

Entro il 30 aprile 2016 sono da versare, secondo le solite modalità, i contributi Sistri relativi all’anno solare in corso. Devono versarli i soggetti obbligati e chi aderisce in maniera volontaria. L’annunciato decreto di riduzione dei contributi ad oggi non è ancora stato emanato. Le sanzioni per la mancata iscrizione e per il mancato versamento dei contributi sono operative (sebbene dimezzate).

Modalità di pagamento
Accedere all’area pagamenti all’interno dell’applicativo Gestione azienda, all’interno dell’area autenticata Sistri e creare la pratica di rinnovo iscrizione per il 2015, il sistema restituirà l’importo del contributo da pagare, invariato rispetto agli anni precedenti.

Modalità di pagamento:
- presso qualsiasi ufficio postale mediante versamento dell'importo dovuto sul conto corrente postale n. 2595427, intestato alla Tesoreria di Roma Succ.le Min. Ambiente SISTRI D.M. 17.12.2009 Min. Amb. DG Tut. Ter. Via C. Colombo, 44 – 00147 ROMA

Nella causale di versamento occorrerà indicare: contributo SISTRI/anno 20nn; il codice fiscale; il numero di pratica SISTRI;
- presso gli sportelli del proprio istituto di credito: mediante bonifico bancario alle coordinate IBAN: IT56L 07601 03200 000002595427, Beneficiario: TESOR. DI ROMA SUCC.LE MIN.AMBIENTE SISTRI D.M. 17.12.2009 MIN.AMB.DG TUT.TER.VIA C.COLOMBO 44 00147 – ROMA

In particolare, nella causale di versamento occorrerà indicare: contributo SISTRI/anno 20nn; il codice fiscale; il numero di pratica SISTRI.
Successivamente gli estremi del pagamento effettato, unitamente ad un documento (file) attestante il pagamento, dovranno essere comunicati a Sistri sempre tramite l’applicativo Gestione Azienda, nell’area pagamenti, i dati identificativi del pagamento, il numero della ricevuta del bollettino postale o il numero del "Codice Riferimento Operazione" (CRO o TRN) del bonifico bancario.

Per istruzioni più dettagliate è consultabile il portale SISTRI www.sistri.it.

N.B.: In caso di errori o difficoltà si consiglia di contattare il call center Sistri 800 00 36 38

N.B.: entro il 30 aprile 2016 devono essere versati i diritti all’Albo Gestori Ambientali, secondo le categorie e le classi di appartenenza. I soggetti obbligati devono presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) relativo ai rifiuti movimentati nell’anno 2015.
  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Tutti i diritti sono riservati.