ECOBONUS AMIANTO 2016

La Legge 28/12/2015, n. 221/2015, legge di Stabilità 2016, l’Ecobonus del 50% per promuovere la rimozione dell’amianto.
Il bonus, previsti 17 milioni di euro complessivi, è riconosciuto quale credito d’imposta alle imprese che nel corso del 2016 effettuano interventi di bonifica dell’amianto di importo superiore a 20.000 euro, bonus massimo previsto 200.000 euro.
Il credito d'imposta spetta in tre rate annuali utilizzabile in componsazione tramite F24. Il beneficio potrà essere richiesto anche per consulenze professionali e perizie tecniche nei limiti del 10% delle spese sostenute (e comunque non oltre 10 mila euro).
Il credito d'imposta (da indicare in dichiarazione dei redditi) verrà riconosciuto previa verifica dell'ammissibilità dei requisiti a cura del Ministero dell'Ambiente, secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande (accesso, a partire dal 16/11/2016, tramite procedura escusivamernte telematia tramite sito www.minanbiente.it) e fino ad esaurimento dell'ammontare delle risorse disponibili. La data ultima di scadenza per la presentazione delle domande è il 31 marzo 2017.

- Disposizioni attuative (D.M. 15/6/2016 pubblicato sulla G.U. del 17/10/2016) - clicca qui
- Linee Guida del Ministero dell'Ambiente e tutela del Territorio - clicca qui 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza - C.F. 80014910246 - Trasparenza L.124/2017 - Privacy
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline