Sottoscritto il protocollo per la contrattazione aziendale e territoriale nelle piccole e medie industrie

sindacale

Apindustria Vicenza e le tre Organizzazioni Sindacali CGIL-CISL-UIL della provincia di Vicenza hanno sottoscritto per la prima volta un Protocollo per favorire e regolamentare la contrattazione collettiva nelle piccole e medie imprese industriali del territorio provinciale.


L'accordo, che non ha precedenti in Italia e che interessa gli oltre 20.000 lavoratori di 1.400 imprese associate ad Apindustria Vicenza, prevede infatti che, in alternativa alla tradizionale contrattazione aziendale, possano essere raggiunte anche intese di carattere territoriale, applicabili a tutte le imprese della stessa categoria aderenti all'Associazione vicentina, sulle materie definite in sede di contratto collettivo nazionale.
L'obiettivo è quello di dar vita ad una contrattazione capace di apportare concreti benefici economici tanto alle piccole e medie imprese quanto ai lavoratori, attraverso la definizione di obiettivi concreti di miglioramento (diversi dei quali sono già stati condivisi, a titolo esemplificativo, in un allegato al protocollo stesso) della produttività e della qualità del lavoro. A tale scopo, la contrattazione potrà avere anche contenuto non solo economico, ma anche normativo, attraverso le forme di flessibilità previste dalle norme di legge e di contratto collettivo nazionale. Il raggiungimento di questi obiettivi, inoltre, consentirà di usufruire degli specifici vantaggi contributivi e fiscali, previsti dalla legge per i cosiddetti "premi di risultato".
Il Protocollo prevede inoltre interventi in materia di mercato del lavoro, flessibilità organizzativa, conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, interventi congiunti per la gestione delle situazioni di crisi, la costituzione di un Osservatorio provinciale su prevenzione, formazione e sicurezza nelle piccole e medie industrie.
Infine (ma non per ultimo) Apindustria Vicenza e CGIL-CISL-UIL hanno condiviso la volontà di promuovere un utilizzo etico e socialmente responsabile degli strumenti contrattuali e normativi in materia di lavoro, nonché l'applicazione, nelle cosiddette "esternalizzazioni", della "clausola sociale" per garantire il rispetto di norme, contratti e condizioni di lavoro da parte dell'azienda appaltante.

Scarica il Protocollo d'indirizzo

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza - C.F. 80014910246 - Trasparenza L.124/2017 - Privacy
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline