Imprenditori a lezione tra i banchi di .. fabbrica

Vicenza, 23 settembre 2013


IMPRENDITORI A LEZIONE TRA l BANCHI DI ... FABBRICA

Il mandamento bassanese di Apindustria Vicenza manda un gruppo di associati in un'aula-officina per migliorare le prestazioni aziendali



Una tipica realtà aziendale del nord-est ricreata in un piccolo capannone, con una linea di produzione, un'area di assemblaggio, una piccola pressa, un magazzino di fornitori e alcuni uffici. E a tutto questo si accompagnano dei banchi di scuola, una cattedra e una lavagna. È questa l'idea innovativa per fare scuola di impresa lanciata da Officina Snella, che venerdì ha ricevuto un gruppo di associati al mandamento bassanese di Apindustria Vicenza per una giornata di apprendimento sul miglioramento della competitività attraverso la lean production e la lean organization.

Ospitato presso uno stabilimento del gruppo Fami di Rosà, il corso è incentrato sull'alternanza tra momenti teorici di lezione e momenti pratici di lavoro. «Abbiamo pensato a questo sistema per subito nel processo produttivo quello che viene illustrato ai corsisti -spiega Michele Giacometti, agente del cambiamento e responsabile del gruppo Officine Snella - lavorando attraverso una serie di livelli in cui vengono segnati gli indici di miglioramento, basati su

elementi come la rapidità dei processi, la massimizzazione di risorse e la riduzione dei margini di errore». Il passare in pochi secondi dalla teoria alla pratica ha portato risultati eccellenti, tanto che sono stati più di duecento gli imprenditori e i responsabili aziendali che nell'ultimo anno hanno usufruito del corso, molti dei quali portandolo a termine con il dispiacere per la sua breve durata (solo un giorno lavorativo}, o convincendo a frequentare la lezione altri responsabili all'interno della stessa azienda. «Durante la giornata di lezione - continua Giacometti - i corsisti devono portare a termine l'obiettivo di organizzare l'intero

processo produttivo necessario alla realizzazione un prodotto esistente sul mercato, ossia un beauty case di una nota azienda di valige. Se capiscono il metodo di lavoro più efficace, lo possono portare nel loro lavoro, trasmettendo una nuova cultura all'interno della loro

azienda».

Non è allora un caso se nell'aula-capannone di Rosà arrivano imprenditori e lavoratori da tutto il nord Italia, tanto da portare i responsabili di Officine Snella ad aprire uno stabilimento anche a Torino e di attirare l'attenzione delle istituzioni, oltre che delle categorie economiche.

«Apindustria Vicenza ha sempre creduto in queste iniziative per dare un prezioso servizio ai propri iscritti - assicura Giacometti - e nell'ultimo corso agli associati abbiamo avuto anche il sostegno della Regione Veneto attraverso i finanziamenti previsti dal Fondo Sociale Europeo per azioni innovative in favore delle imprese».

_________

contatto:

Apindustria Vicenza

tel. 0444.232230 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Galleria Crispi, 45 - 36100 Vicenza - C.F. 80014910246 - Trasparenza L.124/2017
Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline