TRASPARENZA CONTRIBUTI IN NOTA INTEGRATIVA, TROPPE INCERTEZZE

Decreto crescita: servono correttivi per evitare rischio restituzioni massive
Marco Cuchel, presidente dell’Associazione  Nazionale Commercialisti, e Flavio Lorenzin, Presidente di Apindustria Confimi Vicenza e Vicepresidente Confimi Industria, evidenziano le numerose difficoltà applicative e interpretative legate ai nuovi obblighi per le imprese.
Gli obblighi sono quelli di inserire nella nota integrativa del  bilancio (o pubblicare sul sito internet per chi non vi è tenuto) l’elenco delle sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti pubblici. Il mancato rispetto di tale obbligo determina la restituzione integrale del beneficio entro tre mesi ancorché il contributo sia stato lecitamente ottenuto. Il problema è serio e preoccupa fortemente gli operatori. La richiesta al Governo è di introdurre modifiche volte a rendere meno pesante la problematica e tal riguardo vengono proposti alcuni suggerimenti. 
COMUNICATO STAMPA COMPLETO IN FORMATO PDF

20190411congiunto ANC CONFIMI Trasparenza contributi e NI Pagina 1

20190411congiunto ANC CONFIMI Trasparenza contributi e NI Pagina 2
  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
© Apindustria Confimi Vicenza. Tutti i diritti sono riservati.