entry
Skip to main content

39° Premio Meccatronica di Apindustria Confimi Vicenza: primo posto all’Istituto Masotto di Noventa Vicentina

Si è svolta il 4 giugno la cerimonia di consegna del Premio Meccatronica
di Apindustria Confimi Vicenza, giunto alla 39° edizione, rivolto agli studenti
degli Istituti Tecnici e Professionali della provincia.

Il 1° premio è andato agli allievi dell’Istituto Masotto di Noventa Vicentina

È stata una competizione particolarmente serrata quella di quest’anno per aggiudicarsi il Premio Meccatronica, come sempre promosso da Apindustria Confimi Vicenza con il contributo della Camera di Commercio, che ha visto quasi quaranta studenti di ben 7 istituti tecnici e provinciali sfidarsi nella progettazione di un prodotto concreto, potenzialmente commercializzabile sul mercato.

Nel caso specifico, il tema scelto quest’anno dall’Associazione insieme ad un gruppo di imprese associate riguardava la “Progettazione di un sistema-cancello autoportante modulare”, tema promosso da Hi Motions, azienda del Gruppo Benincà. A vincere la sfida è stato un gruppo di alunni dell’Istituto Masotto di Noventa Vicentina, composto da Gabriele Bertolucci, Giovanni Busato, Mattia Costa, Vilson Daja e Riccardo Felici, supportati dal prof. Massimo Loiacono e dal prof. Fabio Russo.

Seconda classificata invece la quadra dell’Istituto De Pretto, mentre al terzo posto a pari merito si sono classificati i team dell’Istituto Garbin e dell’Istituto Scotton, ma una menzione speciale meritano anche i progetti presentati dagli allievi degli Istituti, Rossi, Lampertico e Ceccato, con quest’ultimo istituto che si è aggiudicato il Premio speciale Hi-Motions istituito per l’occasione.

In palio borse di studio e fondi per gli istituti scolastici e per i docenti, per un valore complessivo di oltre 10.000 euro.

Ma al di là del risultato finale, ancora una volta ciò che conta davvero è l’esperienza legata alla partecipazione al concorso. «Con questo Premio - spiega Mariano Rigotto, presidente di Apindustria Confimi Vicenza - puntiamo ad avvicinare sempre di più il mondo della scuola e quello delle imprese, offrendo l’opportunità agli studenti di cimentarsi su un progetto concreto, molto simile a ciò che sarà loro richiesto quando entreranno nel mondo del lavoro. Per gli studenti è un modo per testare le competenze acquisite, ma vuole essere anche uno stimolo per accrescere la loro motivazione e passione per lo studio. Voglio sottolineare che si tratta di un’iniziativa storica che abbiamo lanciato molto prima che diventasse di attualità il tema del rapporto tra mondo della scola e quello del lavoro, a conferma della lungimiranza degli imprenditori che idearono il Premio Meccatronica quasi quarant’anni fa».

L’iniziativa rientra nell’ambito di un impegno più ampio di Apindustria Confimi Vicenza a supporto del mondo della scuola, come ad esempio l’impegno degli imprenditori associati per gli incontri di orientamento alla scuola e al lavoro rivolti agli studenti di III media; “Aziende Aperte” per far conoscere la realtà del mondo manifatturiero ai giovani e ai loro genitori; e naturalmente il progetto Girls&Science promosso dal nostro Gruppo Donne Imprenditrici, che ha raggiunto e fatto appassionare alle materie STEM centinaia di studentesse che hanno partecipato ad oltre 40 laboratori, dalla robotica alla programmazione, dalla bioedilizia alla moda sostenibile.


Vita Associativa

  • Creato il .
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Matomo
Accept
Decline